Accedere al servizio di assistenza domiciliare integrata (ADI)

Accedere al servizio di assistenza domiciliare integrata (ADI)

L'Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) è un servizio che ha come obiettivo quello di assicurare un adeguato sistema di interventi medici, infermieristici e/o riabilitativi ai cittadini che si trovano nella necessità di doverli ricevere: 

  • pazienti post-acuti dimessi dall'ospedale
  • pazienti ortopedici
  • neurologici cronici
  • oncologici
  • terminali

Oltre all'erogazione di prestazioni, viene assicurata la formazione ai familiari e la prescrizione del materiale necessario per la gestione dei bisogni sanitari.

Nell’ambito dell’integrazione socio-sanitaria, se sussiste anche un bisogno tutelare e/o di tipo socio-assistenziale, vi è l’intervento da parte dei servizi sociali distrettuali.

Il servizio domiciliare viene attivato dopo la valutazione multidimensionale e dopo aver predisposto un piano assistenziale, che viene illustrato all’utente e/o ai suoi familiari con la finalità di chiarire le modalità dell’intervento e di ottenere il consenso.

Il responsabile sanitario delle cure è il medico di medicina generale, che in collaborazione con il geriatra, il terapista del dolore e/o eventuali altri specialisti gestisce le necessità dell’utente.

Approfondimenti

Modalità di accesso

La segnalazione da parte dei medici di medicina generale, degli specialisti ospedalieri, dei servizi sociali può pervenire:

  1. telefonicamente
  2. tramite posta elettronica
  3. presso i punti di accesso al pubblico

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Sezioni: Servizi sociali
Ultimo aggiornamento: 06/04/2021 13:46.32